Gennaro Nobile

//Gennaro Nobile

Gennaro Nobile

Gennaro Nobile, nato a Napoli il 01-08-1950 e residente ad Aversa dal 1980, in pensione dal 2008, ha incrementato da tale data, la sua attività hobbistica di pittura, scrittura e di impegno sociale nel campo del volontariato aderendo per oltre venti anni al comitato civico CO.SA.DIR.CI di Aversa, a Legambiente ed ultimamente da due anni a Cittadinanzattiva presso il tribunale del malato, nonché all’associazione turistico culturale di Aversaturismo ed al comitato per il recupero funzionale e sociale della cassa armonica della villa comunale.

Pur essendo cosciente che cinque associazioni sono troppe an- che per un pensionato che dispone di maggior tempo libero, non ha potuto fare a meno di notare che spesso anche altre persone di sua vecchia conoscenza aderiscono ad altre associazioni o movi- menti, ritrovandosi spesso a tavoli diversi con lo stesso unico in- tendimento di fondo, cioè quello dello sviluppo della città di Aversa sotto il profilo turistico, culturale, sociale e civico.

Coloro che dedicano parte del loro tempo libero e delle loro energie a ciò, sono infatti convinti che le associazioni costituiscono uno stimolatore sociale di primaria importanza coadiuvando con le istituzioni che nello specifico non possono avere le stesse compe- tenze; ed è pertanto in questa ottica che l’autore ha voluto dare un contributo personale con questo libro che in chiave satirica spinge i suoi concittadini ad una riflessione di autoconsapevolezza che li porti attraverso la partecipazione alla vita pubblica a riappropriarsi maggiormente dei propri diritti civili.

2017-11-26T15:10:06+00:00

Scrivi un commento